LA STORIA DI ROTAX

Aggiornamento: 17 feb

LA QUALITA' NON VIENE MAI PER CASO , E' SEMPRE IL RISULTATO DI UNO SFORZO

INTELLIGENTE .

CI VUOLE LA VOLONTA' PER FARE UN PRODOTTO MIGLIORE .



1920 Fondazione della Rotax Werk AG a Dresda, in Germania

1947 Trasferimento a Gunskirchen, Austria

1970 Bombardier acquisisce la Rotax-Werk AG, diventando Bombardier-Rotax GmbH

1975 Certificazione del primo motore aeronautico Rotax (Rotax 642)

1978 Produzione di motori ultraleggeri Rotax 502 e 505

1984 Inizio dello sviluppo del motore Rotax 912

1989 Certificato di tipo per Rotax 912 A

1990 Sviluppo del Rotax 914 turbo più potente basato sul Rotax 912

1994 Certificato di tipo per Rotax 912 F

1996 Certificato di tipo per Rotax 914 F

1998 Certificato di tipo per Rotax 912 S

2003 Bombardier Inc. vende la sua divisione ricreativa. Nasce una nuova società con il nome BRP (Bombardier Recreational Products Inc)

2003 Approvazione dell'organizzazione di progettazione da parte dell'EASA

2005 Approvazione dell'organizzazione di produzione da parte dell'EASA

Il motore Rotax 912/914 del 2005 è conforme allo standard ASTM

Il motore Rotax 582 del 2006 è conforme allo standard ASTM

2010 La serie di motori 912/914 raggiunge il tempo tra le revisioni (TBO) di 2.000 ore

2012 Introduzione del motore aeronautico Rotax 912 iS

2013 BRP Inc. è una società per azioni

2014 Lancio del motore aeronautico Rotax 912 iS Sport

2014 Rotax produce la 50.000a unità della serie di motori aeronautici Rotax 912/914

2015 Introduzione del motore aeronautico Rotax 915 iS

2018 BRP quotato al NYSE

2020 100° anniversario di Rotax

2020 Lancio dell'edizione limitata del 100° anniversario dei motori 912/915






15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti